INVOLTINI DI ASPARAGI E SPECK

 

 INVOLTINI DI ASPARAGI E SPECK

INGREDIENTI PER 2 PERSONE

  • 500 g circa di asparagi medi (16 asparagi per 4 involtini)
  • 150 g di speck a fette
  • 2 uova
  • una piccola noce di burro
  • olio extravergine di oliva
  • sale e pepe qb

PREPARAZIONE

Tagliate i primi 5 cm di 16 asparagi e lessateli per 3 minuti in acqua salata. Scolateli, metteteli su un piatto ed asciugateli delicatamente con carta assorbente.

Adagiate su un tagliere 3 fettine di speck sovrapposte, formate un mazzetto con 3-4 asparagi (dipende dalla grandezza) ed avvolgetelo, cercando di lasciar fuori le punte. Fate quattro involtini. Scaldate una padella antiaderente su fuoco medio con un goccio d’olio e fate rosolare i mazzetti, rigirandoli ogni tanto, fino a quando lo speck sarà dorato (circa 5 minuti). A cottura ultimata, appoggiateli su un piatto da portata e teneteli al caldo.

Nella stessa padella, aggiungete una piccola noce di burro e rompete due uova, cercando di mantenere intatto il tuorlo. Salate e pepate. Quando il bianco dell’uovo non sarà più trasparente ed il tuorlo sarà ancora morbido, le uova saranno pronte. Disponete su ogni piatto due involtini di asparagi ed adagiatevi delicatamente sopra un uovo. Quando lo taglierete, il tuorlo arricchirà l’involtino con tutta la sua cremosità.

Noi abbiamo accompagnato questi involtini con un uovo all’occhio di bue ma, se volete, utilizzando l’acqua di cottura degli asparagi, potete fare delle uova in camicia.

Se non mangiate le uova, potete in alternativa, mettere del formaggio filante o delle sottilette sopra gli involtini quando sono ancora in padella e coprirli per qualche istante.

Buon Appetito.


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *